L organizzazione delle informazioni nei servizi di gestione immobiliare. Conoscere, programmare, coordinare, controllare.pdf

L organizzazione delle informazioni nei servizi di gestione immobiliare. Conoscere, programmare, coordinare, controllare

Nellattuale scenario dei servizi di gestione per gli immobili il tema del trattamento dellinformazione non è ancora riconducibile a comportamenti pienamente consolidati e a riferimenti metodo-logici e procedurali unificati, benché esso sia di centrale impor-tanza. Al fine dellefficiente gestione dei beni edilizi è infatti fondamentale la messa a punto di un quadro conoscitivo, descrit-tivo delle caratteristiche dimensionali, funzionali e tecniche degli immobili, capace di crescere con gradualità nel tempo e di recepire informazioni circa lo stato di funzionamento e gli eventi riguardanti spazi e elementi tecnici costituenti gli organismi edilizi. A partire da questa premessa il libro ha lobiettivo di offrire una sintesi dei momenti fondamentali del processo di acquisizione e gestione delle informazioni. Lintento del libro è quello di tracciare, nei quattro capitoli nei quali si articola, il filo rosso, che deve legare con coerenza e continuità logica e procedurale, le diverse attività riguardanti la costruzione del quadro informativo di un patrimonio immobiliare in relazione alle specifiche esigenze conoscitive connesse con i servizi di gestione tecnica. Nel libro il tema dellinformazione, allinterno dei servizi di gestione tecnica degli edifici, viene declinato secondo diversi aspetti:- le modalità di raccolta delle informazioni attraverso le azioni di censimento. - le logiche di organizzazione delle informazioni attraverso la costruzione di anagrafi. - le funzioni di archiviazione e trattamento delle informazioni attraverso lutilizzo di sistemi informativi per la gestione di patrimoni immobiliari. - il governo dei flussi informativi allinterno di diversi modelli organizzativi del servizio di gestione. CINZIA TALAMO Nata a Milano nel 1961, Architetto, Dottore di ricerca, Professore Associato, docente di Tecnologia dellArchitettura presso la Fa-coltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano. Da tempo si occupa dei temi della manutenzione programmata in edilizia, sviluppando studi e sperimentazioni su diversi argo-menti, quali tra gli altri: i sistemi informativi per la gestione im-mobiliare, il piano e il manuale di manutenzione, la formazione per le figure manageriali della manutenzione. Su questi temi svolge inoltre una intensa attività didattica, tenendo seminari e corsi in diversi ambiti formativi (corsi di aggiornamento, Master universitari, insegnamenti in corsi di laurea triennale e in corsi di laurea magistrale). Ha partecipato attivamente a gruppi di la-voro UNI per la predisposizione di norme in ambito manutentivo ed è attualmente coordinatrice di un gruppo di lavoro UNI. Ha prodotto numerosi contributi di ricerca e saggi sulla gestione della manutenzione di patrimoni immobiliari. Tra i più recenti:Conoscere per gestire: il censimento immobiliare in Paganin G.,(a cura di), Lacquisizione delle informazioni per la manuten-zione dei patrimoni immobiliari, Esselibri- Simone, Napoli,2005. I modelli e i processi organizzativi per le imprese di GlobalService, in Curcio S. (a cura di), Global Service, Il Sole 24 Ore,Milano, 2005. E presente in molti atti di Convegni internazionali. E autore dei volumi:La manutenzione in edilizia: le coordinate di una nuova professione, Maggioli, Rimini, 1998. Il sistema in-formativo immobiliare. Il caso Politecnico di Milano, Esselibri-Simone, Napoli, 2003. Procedimenti e metodi della manuten-zione edilizia, vol.II, Esselibri-Simone, Napoli, 2010.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 4.64 MB
ISBN 9788838760990
AUTOR Cinzia Talamo
DATEINAME L organizzazione delle informazioni nei servizi di gestione immobiliare. Conoscere, programmare, coordinare, controllare.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 05/03/2020

Controllo di gestione: come funziona e perché farlo in azienda Il controllo di gestione è un’attività indispensabile per qualsiasi impresa. Soprattutto per le PMI, ottenere un feedback costante sull’operato aziendale può costituire una possibilità fondamentale per migliorare il proprio rendimento. informazioni. Il controllo di gestione presenta punti di connessione con le altre componenti del controllo interno. In primo luogo, il controllo di gestione alimenta il controllo strategico. Quest’ultimo, infatti, può assegnare a una struttura obiettivi di efficienza/produttività, che si