Per la scuola di tutti. Breve storia della scuola italiana.pdf

Per la scuola di tutti. Breve storia della scuola italiana

Le vicende del sistema scolastico hanno scandito il tempo della storia dellItalia unita. Tutti i passaggi più significativi della storia nazionale sono stati segnati da profonde trasformazioni del sistema formativo o da movimenti che dalla scuola hanno investito il complesso della società italiana. Seguendo questo motivo ispiratore Giorgio Mele ricostruisce la storia della più grande istituzione culturale del nostro paese: dalla legge Casati alla riforma Gentile, alle leggi razziali del 1939, alla riforma della scuola media unica del 1962, alle controriforme dei ministri Moratti e Gelmini

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 5.87 MB
ISBN 9788823018730
AUTOR Giorgio Mele
DATEINAME Per la scuola di tutti. Breve storia della scuola italiana.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 08/01/2020

La legge Coppino del 15 luglio 1877 non sortisce migliori risultati per quel che riguarda il proposito della alfabetizzazione, nonostante lo stanziamento dei fondi necessari ai Comuni per istituire le scuole occorrenti, e l’imposizione ai genitori di inviare i propri figli a scuola fino all’età di 9 anni; mancano ancora le sanzioni contro L’inizio della storia della Scuola Elementare Italiana si può far risalire al 1859, anno in cui il ministro della Pubblica Istruzione del Regno di Sardegna, Gabrio Casati, presentò e fece approvare una legge: il regio decreto legislativo 13 novembre 1859, n. 3725 del Regno di Sardegna, noto come “legge Casati”. Per La Scuola Di Tutti è un libro di Mele Giorgio edito da Ediesse a luglio 2014 - EAN 9788823018730: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.