Mio padre votava Berlinguer.pdf

Mio padre votava Berlinguer

Continuo a scrivere papà, scrivere veloce, con la parola che attacca la parola, la riga che rincorre la riga, con lo spazio che si accorcia, e con le cose da dire che pretendono di essere raccontate. È una confessione al padre, questo libro. Un padre operaio-calzolaio sordomuto, scomparso, ma che è ancora vivo nel ricordo e nelle parole di chi ha preso la penna per fissarlo per sempre, per iscriverlo nei dati sfuggenti della vita. È un padre, quello di cui si parla, che votava Berlinguer, ma, prima che per una scelta ideologica, per la consapevolezza che lui era una brava persona/

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 8.59 MB
ISBN 9788845271458
AUTOR Pino Roveredo
DATEINAME Mio padre votava Berlinguer.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 02/01/2020

28.10.2017 | 18.13 – La voce del padre. Un nuovo filone narrativo, che traccia la prosecuzione delle parole scritte nel 2012 da Pino Roveredo nel libro “Mio padre votava Berlinguer”, entra a far parte dell’omonimo spettacolo teatrale.Sotto l’attenta regia di Massimo Navone, si materializza il dialogo tra Roveredo, nato da genitori sordomuti, e il padre morto nel 1981 a pochi giorni ... Un padre operaio-calzolaio sordomuto, scomparso, ma che è ancora vivo nel ricordo e nelle parole di chi ha preso la penna per fissarlo per sempre, per iscriverlo nei dati sfuggenti della vita. È un padre, quello di cui si parla, che votava Berlinguer, ma, prima che per una scelta ideologica, per la consapevolezza che lui era "una brava persona", e questo giudizio continua a premere sulla ... Mio padre votava Berlinguer, Pino Roveredo, Bompiani. Des milliers de livres avec la livraison chez vous en 1 jour ou en magasin avec -5% de réduction .