Leonardo da Vinci. La vigna ritrovata.pdf

Leonardo da Vinci. La vigna ritrovata

Credevo che, oltre alla stima, alla simpatia e allamicizia, mi legasse a Luca Maroni soprattutto lamore per il vino, per i suoi colori e profumi, per linfinita varietà delle sensazioni e la socievole piacevolezza che genera il degustarlo, soprattutto quando lo si avvicini con rigorosa sensibilità analitica e meditata riverenza, soppesandolo, goccia a goccia, con la bilancia, insuperabile per precisione, della lingua e degli organi olfattivi e gustativi. Ricordo il giorno nel quale mi resi conto che ci univa unaltra passione: quella per Leonardo. Una passione febbrile che aveva indotto Luca a compiere peregrinazioni instancabili per ammirarne da vicino i capolavori di pittura e gli inimitabili disegni, così come per visitare le mostre più rigorose e suggestive dedicate alla sua poliedrica personalità. Mi colpì, soprattutto, la determinazione con la quale Luca veniva impegnandosi nello sforzo di assimilare i contenuti delle migliaia di pagine manoscritte vergate da Leonardo, costellate di schizzi e disegni quasi mai di comprensione intuitiva: specchio fedele - più di ogni altro documento - dei moti del suo pensiero, della febbrile e mai banale attività di una personalità instancabile, della formulazione di programmi di ricerca di inaudita lucidità e ambizione. Luca lascia trasparire nel suo libro la scintilla dalla quale è stato innescato il grande incendio di questa sua passione: la scoperta che Leonardo possedeva una vigna a Milano.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 9.92 MB
ISBN 9788899482008
AUTOR none
DATEINAME Leonardo da Vinci. La vigna ritrovata.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 06/03/2020

12/12/2020 . La Dama e la Regina🌹Un’incontro di anime antiche quello tra la Vigna di Leonardo in Milano e la Vigna della Regina a Torino! Incontro che le lega sorelle nell’Urban Vineyards Association (U.V.A. @urbanvineyards ), e che le vede oggi presentarsi a voi in una felice collaborazione.